Cupola dell'Antonelli. (© Foto: M.Mormile)

» Attività 2019


Gita a Chalon Sur Saône 8 - 9 giugno 2019

6 Aprile
Nell'ambito di un progetto volto a consentire ai nostri concittadini, associati e non, di poter scoprire le bellezze e la cultura delle città gemellate con Novara, la nostra Associazione ha organizzato una escursione in terra Francese per le giornate dell'8 e del 9 giugno.
La gita ha come destinazione principale la nostra gemellata di Chalon-sur-Saone e avviene in concomitanza con il Festival delle Mongolfiere che si svolgerà, anche in notturna, nei cieli della zona.
Sono previste anche visite alla splendida abbazia di Cluny e alla città di Ginevra.
Per chi volesse aderire, è possibile contattare il numero 3482777777. Pur essendo previste agevolazioni per gli associati, la gita è aperta a tutti i nostri concittadini.
Questo al fine di consentire a chiunque fosse interessato di poter scoprire nuovi orizzonti e sviluppare rapporti di amicizia e collaborazione con altre realtà con noi gemellate.
 
Visualizza o scarica il programma, in formato pdf.
 
* * *

17 Maggio
Lo scorso mercoledì 8 maggio, si è svolta l'assemblea annuale dei soci dell'Associazione Gemellaggi, nel corso della quale sono state esposte e approvate le nuove attività associative per i prossimi mesi.
Al fine di incentivare coloro i quali saranno cittadini attivi del domani a partecipare alle attività di amicizia e scambio culturale con le comunità gemellate con Novara, si è ritenuto di istituire una particolare tessera d'iscrizione per i giovani, la cui quota è stata fissata a un importo del tutto irrisorio.
L'Associazione Gemellaggi ha inoltre organizzato due gite, una per Chalon sur Saone e l'altra per Koblenz. Queste escursioni sono aperte anche ai non-associati, sempre in un'ottica di garantire la più ampia conoscibilità e partecipazione alle attività di Amicizia e Gemellaggio.
Più precisamente, la gita per Chalon si terrà nelle giornate dell’8 e del 9 giugno e avverrà in concomitanza con il festival delle mongolfiere che annualmente si tiene in quella località.
Centinaia di mongolfiere si alzeranno in volo nei campi intorno all’abitato, sia di giorno che di notte. I voli notturni, in particolare, vedranno le mongolfiere venire illuminate dal loro interno come tante pittoresche lanterne.
La gita in Koblenz si svolgerà invece dal giorno 9 al 12 agosto e anch’essa avverrà nel corso di un evento del tutto unico: la cerimonia del Reno-in-Fiamme.
Questa singolare manifestazione offre incredibili spettacoli di luci, colori, e fuochi d’artificio, volti ad incantare gli spettatori e fare apparire il fiume Reno come letteralmente avvolto dalle fiamme.
Per informazioni su entrambe le suddette gite è possibile contattare l’Agenzia Viaggi Novarseti al n.0321674111, oppure il Vice-Presidente dell’Associazione per i Gemellaggi, sig. Ezio Romano, al n.3482777777.
Infine, poiché si è ritenuto che lo sport possa costituire una fonte di sana competizione e di incontro fra gli esponenti delle altre realtà conosciate con Novara, l’Associazione per i Gemellaggi ha organizzato, unitamente a Novara Boxe, il primo torneo di pugilato in memoria di Francesco Spina, che si terrà al Palazzetto di Viale Kennedy, alle ore 21.00 del sabato 25 maggio.
Tale torneo vedrà la partecipazione degli atleti nostrani con quelli della città di Chalon.
 
* * *

Comunicato

20 Maggio
In data odierna, presso il Salone degli Specchi di Palazzo Bellini, si è tenuta la presentazione della "NovaraJazz 2019". La manifestazione, giunta ormai alla sua sedicesima edizione, avrà luogo dal 23 maggio al 9 giugno e consentirà ai nostri concittadini di poter apprezzare le opere di musicisti Jazz di straordinario talento, nei luoghi che hanno costituito, e tuttora costituiscono la storia e l'essenza stessa del nostro territorio.
I concerti avranno infatti luogo in residenze storiche quali Casa Bossi e Palazzo Natta, edifici religiosi come la Basilica e il Duomo, e persino in punti vitali per la nostra agricoltura, quali il Diramatore Cavour-Quintino Sella.
Stante il comune interesse per la cultura e la bellezza, oltre che la costante ricerca di confronto con culture diverse dalla nostra, che animano i direttori artistici della "NovaraJazz", Corrado Beldì e Riccardo Cigolotti, l'Associazione per i Gemellaggi Novaresi e l'Amicizia Internazionale ha partecipato alla suddetta presentazione.
L'occasione è valsa anche per avanzare delle proposte di estensione della manifestazione anche in favore delle città gemellate con Novara. Tali proposte hanno da subito riscosso l'interesse e l'approvazione degli organizzatori della "NovaraJazz", oltre che delle Autorità locali presenti all'evento.
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
* * *

Rassegna stampa

30 Maggio
 
30 maggio 2019: Corriere di Novara  

 
* * *

26 Giugno
Una delegazione guidata da Ezio Romano, vice presidente con delega per Chalon, si è recata a far visita alla nostra gemellata francese nelle giornate dell'8 e del 9 giugno. Il gruppo è stato ricevuto presso il municipio dal sindaco Gilles Platret e da Cristina Mazzetto, rappresentante dei Gemellaggi locali con delega per Novara.
Con l'occasione, l'Associazione Gemellaggi ha proferito ai suoi omologhi d'oltralpe e al sindaco Platret i saluti ufficiali dei nostri concittadini e del sindaco Alessandro Canelli. Platret ha a sua volta espresso la propria soddisfazione per il legame di amicizia che unisce le nostre due città e auspica di poter presto ospitare Canelli a Chalon.
I nostri delegati sono stati poi invitati a partecipare con il sindaco al festival delle mongolfiere che proprio in quelle giornate si è tenuto sui campi che circondano l'abitato.
Il comune di Chalon ha partecipato alla gara con una propria mongolfiera, sulla quale sono saliti lo stesso Platret e il vice presidente nostrano.
La visita a Chalon dei Gemellaggi Novaresi ha inoltre consentito un nuovo incontro con il presidente della squadra di Boxe locale, Said Fergani, che ha ribadito la sua intenzione di voler organizzare, in collaborazione coi Gemellaggi francesi, un nuovo evento pugilistico con gli atleti della nostra città nell'abitato di Chalon.
Roberto Turri, presidente dell'Associazione Gemellaggi Novaresi, ha espresso la sua approvazione per l'ottimo risultato conseguito.
"La costruzione di ponti verso altre realtà," ha dichiarato "è fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio. La nostra Associazione s'impegna costantemente a questo fine, fianco a fianco con il nostro Comune. Auspico che questo gioco di squadra continui a riportare simili risultati anche per il futuro, a beneficio della nostra Novara e degli Amici delle comunità con noi gemellate."
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
* * *

26 Giugno
L'Associazione per i Gemellaggi Novaresi ha contribuito a organizzare, insieme agli amici della nostra gemellata francese di Chalon sur Saone, due progetti di scambio formativo-culturale fra le nostre scuole e quelle francesi.
Gli istituti coinvolti sono l'ENAIP di Novara e i licei professionali "Camille du Gast" e "Thomas Dumorey" di Chalon.
I loro docenti e i loro dirigenti scolastici si recheranno in visita, il 24 giugno, al Centro di Formazione Aggiornamento Professionale salesiano di Chatillon, per poi recarsi il giorno successivo in Italia a visitare la città di Novara, alla scoperta delle sue eccellenze storiche e artistiche, oltre che di quelle professionali.
"Abbiamo lavorato con impegno," ha dichiarato Ezio Romano, vice presidente Gemellaggi con delega per Chalon "insieme ai nostri amici francesi e insieme alle rispettive autorità comunali per fare in modo che questi progetti formativi avessero luogo. Sia io che la presidente dei Gemellaggi di Chalon, Anne Passerat, siamo davvero soddisfatti per i riscontri ottenuti sul territorio, che consentiranno ai nostri studenti di poter beneficiare di occasioni formative davvero uniche. Uno speciale ringraziamento, poi, va sia al nostro Comune che all'ATL locale per la loro partecipazione attiva alla realizzazione dell'evento."
La partecipazione di ATL e del Comune è stata infatti fondamentale per consentire alle scuole francesi di poter beneficiare di una visita guidata dei luoghi più belli della nostra città, quali la Cupola di San Gaudenzio e il Broletto.
La Cupola stessa è stata illuminata nella serata del 25 con i colori della bandiera francese, in segno di benvenuto e accoglienza verso i nostri amici d'oltralpe.
"Crediamo molto nei giovani e nella formazione." ha affermato Roberto Turri, presidente in carica dell'Associazione Gemellaggi "I giovani sono il nostro futuro ed è doveroso che la nostra società fornisca loro tutti i mezzi affinché ricevano un'istruzione d'eccellenza. E questa istruzione deve necessariamente includere l'esperienza con realtà e territori diversi dai nostri. Solo così i giovani potranno rendersi conto personalmente della bellezza del nostro pianeta e della terra in cui sono nati, in modo da esserne orgogliosi e valorizzarla nel resto del mondo."
A conclusione dell'evento, si è tenuta una cena informale tra docenti e Autorità locali, fra cui l'assessore all'istruzione Valentina Graziosi, e il giorno 26 l'intera delegazione è stata ricevuta dal sindaco Canelli presso la sede del municipio.
Il nostro sindaco ha espresso la sua più viva approvazione per l'opera di amicizia e scambio culturale fra città, con l'auspicio che questo legame vada sempre più rafforzandosi nel tempo.
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
* * *

2 Dicembre
Domenica 2 dicembre a Chalon si terrà la "Corrida Pedestre"; il Vice Presidente Ezio Romano sta organizzando un pullman in collaborazione con Avis Novara per partecipare. E' un'ottima opportunità di aggregazione e visita della città di Chalon.
Per tutte le informazioni riguardo a questa manifestazione e la relativa organizzazione del viaggio, occorre rivolgersi direttamente ad Ezio Romano cell. 348 277 7777.
 
* * *

Comunicato

3 Dicembre
Nella giornata di martedì 26 novembre, l’Associazione Gemellaggi Novaresi e gli amici della sua omologa di Chalon-sur-Saone hanno facilitato e coordinato l’incontro fra due scuole professionali italiane ed il liceo professionale francese Camille du Gast.
L’incontro ha consentito la creazione di un progetto di scambio culturale Erasmus fra i tre istituti, progetto che vedrà gli studenti del Camille du Gast recarsi nel nostro Paese già dalla primavera del prossimo anno. Successivamente, sarà la volta degli studenti delle scuole italiane (ENAIP Novara e Istituto Salesiano CNOS/FAP di Chatillon) recarsi dai nostri amici d’oltralpe.
L’accordo transnazionale fra scuole è stato stipulato fra il professor Germano Nervo (coordinatore ENAIP Piemonte) e don Vincenzo Caccia (direttore dell’Istituto Salesiano di Chatillon) per parte italiana, e da monsieur Laurent Cagne (preside in carica per le scuole di Grand-Chalon) per parte francese.
Erano inoltre presenti, per l’Associazione Gemellaggi Novaresi, Ezio Romano, vice-presidente con delega su Chalon, e Paolo Boccaccio, tesoriere e membro del consiglio direttivo.
Il lavoro degli studenti consisterà nel realizzare un nuovo tipo di all-terrain kart-cross che possa transitare su qualsiasi tipo di strada, anche la più impegnativa. In entrambe le occasioni, studenti ed insegnanti saranno accompagnati in visita guidata nelle città ospitanti (la nostra Novara e la sua gemellata Chalon-sur-Saone), al fine di scoprire la bellezza delle tradizioni e della cultura di due territori lontani soltanto in apparenza.
I presidenti delle due Associazioni Gemellaggi, Roberto Turri e Anne Passerat, hanno espresso la loro più viva soddisfazione per la nascita di questo progetto, volto a consolidare ulteriormente i rapporti e l’amicizia fra la nostra citt e la sua gemellata d’oltralpe. Lo stesso sentimento è condiviso dalle rispettive Autorità comunali e, in particolare per quanto riguarda la nostra città, dagli assessori Emilio Iodice e Valentina Graziosi, con delega rispettivamente ai gemellaggi e all’istruzione.
All’incontro è poi seguita la visita alla Cattedrale di Saint-Vincent, una meraviglia di arte neogotica e uno dei tesori artistici più noti della nostra gemellata, Chalon sur Saone.
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
* * *

12 Dicembre
L’assemblea dei soci dell’Associazione per i Gemellaggi Novaresi e per l’Amicizia Internazionale si è riunita nella serata del 12 dicembre per rinnovare il Consiglio Direttivo a seguito del vuoto incolmabile lasciato dalla improvvisa scomparsa del consigliere Claudio Ferri.
I presenti intervenuti, dopo aver commemorato il ricordo di Ferri e del legame di amicizia che univa la sua persona a quella degli altri membri dell’Associazione, hanno provveduto alle votazioni. Il nuovo Consiglio Direttivo, così come eletto dall’assemblea, è risultato composto da nove consiglieri: il sig. Paolo Boccaccio, la prof.ssa Gabriella Colla, il dott. Mario Fedeli, il rag. Roberto Gili, l’avv. Renzo Inghilleri, il dott. Ezio Romano, il dott. Paolo Spaini, l’avv. Tosi Alessandro, il dott. Roberto Turri. È stato altresì eletto quale revisore dei conti il dott. Nicola Paronzini.
I consiglieri neo-eletti si ritroveranno entro un mese dalla data dell’assemblea per l’elezione del Presidente e la determinazione dei rispettivi incarichi e competenze.
In concomitanza con le elezioni si è poi tenuta, presso il ristorante Civico 27, una cena conviviale nel corso della quale si sono riepilogate le molte iniziative svolte dall’Associazione durante il 2019 e se ne sono valutate altre che si andranno a concretizzare nel corso del prossimo anno e che vedranno coinvolte la nostra città e le sue gemellate (la francese Chalon sur Saone e la tedesca Koblenz).
Alla cena era presente anche l’assessore Valentina Graziosi, che ha portato ai presenti i saluti del Comune e in particolar modo del sindaco Alessandro Canelli e dell’assessore ai gemellaggi Emilio Iodice.
L’assessore Graziosi ha altresì espresso ai presenti il proprio compiacimento per i risultati raggiunti, con particolare riguardo all’opera della delegazione di Chalon, condotta dal dott. Ezio Romano, che ha consentito la nascita un progetto fra scuole volto alla creazione di nuove tecnologie in ambito di veicoli ATV.
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
* * *

14 Dicembre
Come ogni anno sarà organizzata la cena degli Auguri. L'appuntamento è fissato per venerdì 14 dicembre presso il Ristorante l'Ovale, via della Pace 13 a Novara.
Durante la Cena ci sarà un momento dedicato all'Associazione, dove riassumeremo le attività svolte durante l’anno, illustreremo i programmi futuri e... Ovviamente ci scambieremo i tradizionali auguri natalizi, in un clima di amicizia e serenità che ha sempre contraddistinto questa serata.
E' sempre gradita la presenza di parenti e amici, confermare la Vostra presenza entro martedì 11 dicembre.
 
* * *

Attività 2009 Attività 2010 Attività 2011 Attività 2012 Attività 2013 Attività 2014 Attività 2015 Attività 2016 Attività 2017 Attività 2018

Torna alla pagina precedente

C.F. 94031010039 - Copyright 2009-2018 gemellagginovaresi.it. Tutti i diritti riservati. - Privacy