Cupola dell'Antonelli. (© Foto: M.Mormile)

» Attività 2018


16 Febbraio
Convegno: I gemellaggi internazionali per un'Europa di pace.

 
Per i 20 anni dell’Associazione Gemellaggi Novaresi
 
Ore 9.00-12.30 - Auditorium Liceo Scientifico “San Lorenzo“, Novara
 
Coordinamento e progettazione: professoressa Gabriella Colla, referente Progetti Internazionali UST Novara
Moderatore: Gianfranco Quaglia, Presidente Consiglio di Disciplina Ordine dei Giornalisti del Piemonte
Introduzione: Dott. Nicola Paronzini, Associazione Gemellaggi Novaresi
 
Interventi:
 
I linguaggi artistici non hanno confini: esperienze del Liceo Artistico, Musicale e Coreutico "Felice Casorati"
Dott. Arch. Salvatore Palvetti Dirigente ScolasticoLiceo Artistico “Casorati” Novara
 
“Da Freinet all'e-twinning: le tecnologie didattiche per una Cultura della Cittadinanza e della Pace”
Don Marco Rondonotti - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
 
Scambio linguistico-culturale I.T.E. “Mossotti” - Gesamtschule “Rheydt-Muelfort” Moenchengladbach “Passing through, moving forward”
Per una Comunità di Pace: il progetto dell’Arco di Palmira all’ONU
Andrea Crema - IIS “Fermi“ Arona
 
Essere Cittadini in Europa
Prof. Massimo Cavino - Università del Piemonte Orientale Facoltà di Giurisprudenza
 
La funzione della Cultura europea nell’Età Globalizzata
Prof. Giuliano Ladolfi - Critico letterario ed Editore
 
(Foto: M.Mormile).
 
(Foto: M.Mormile).
 
(Foto: M.Mormile).
 
(Foto: M.Mormile).
 
(Foto: M.Mormile).
 
(Foto: M.Mormile).
 
(Foto: M.Mormile).
 
In data 16.02.2018, si è regolarmente tenuto presso l’Auditorium del Liceo Scientifico “San Lorenzo” di Novara il convegno dell’Associazione Gemellaggi dal tema “I Gemellaggi Internazionali per un’Europa di Pace”.
L’evento, progettato e coordinato dalla Prof.ssa Cav. Gabriella Colla dell’U.S.T. di Novara, si è aperto con i saluti, espressi all’Associazione e al suo Presidente, Dott. Cav. Roberto Turri, da parte dell’Assessore al turismo Valentina Graziosi e dell’Assessore allo sport Federico Perugini, Autorità intervenute in rappresentanza del Comune di Novara e del suo Sindaco Alessandro Canelli.
Si sono poi susseguiti gli interventi come da programma, moderati dal Presidente del consiglio di disciplina dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, Gianfranco Quaglia. In particolare, si è ribadito come non solo le attività di Gemellaggio ma anche i progetti di scambio culturale ed Erasmus rivestano un ruolo centrale nella realizzazione di un’Europa sempre più unita e di un futuro volto ad ottenere una stabile e duratura pace fra i popoli.
In tal senso, i ragazzi delle numerose scuole intervenute hanno raccontato ai presenti le proprie esperienze, testimoniando in prima persona come il dialogo e il confronto fra culture diverse siano utili non solo per finalità educative-culturali, ma anche per realizzare progetti di concreta utilità per tutti gli operatori coinvolti.
Fra tutti, è spiccato quello relativo all’esibizione della ricostruzione dell’arco di Palmira nella città di Arona, presentato dal giovane Andrea Crema dell’istituto Fermi e dal Sindaco di Arona, Alberto Gusmeroli.
Tale esibizione, nata dall’idea di una giovane stagista, ha infatti permesso ai cittadini di Arona e della nostra Provincia di potersi confrontare non solo con le antiche bellezze della cultura di Palmira, ma anche con la tragedia che nel 2015 ha colpito il suo sito archeologico e l’uomo che per quarant’anni l’ha custodito.
Si segnalano inoltre gli interventi di Don Marco Rondonotti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e del Professor Giuliano Ladolfi, il primo volto a mostrare gli ultimi ritrovati in materia di modalità educative per i giovani del futuro, il secondo volto a sottolineare le sfide che ci vengono proposte da una società sempre più complessa e digitalizzata, sfide che devono spingerci ad innovarci dal punto di vista tecnico e scientifico, senza però dimenticare le radici della nostra cultura e del nostro sapere umanistico e filosofico.
* * *

23-25 Febbraio
Visita a Chalon sur Saône.
 
Nell’ambito dell’attività di scambio culturale fra le varie città gemellate con Novara, l’Associazione Gemellaggi Novaresi si è recata in visita al Comune francese di Chalon Sur Saône su invito ufficiale del Comitè de Jumelage locale (Comitato dei Gemellaggi).
Con tale missione, condotta dal Presidente, Dott. Cav. Roberto Turri, e dal Vice-Presidente, Dott. Ezio Romano, si è dato seguito ai numerosi progetti portati avanti dalle rispettive Associazioni, onde agevolare lo sviluppo delle relazioni e dell’amicizia fra Paesi e fra le due città.
Tale incontro ha inoltre costituito l’occasione per conoscere e approfondire le uniche e antiche tradizioni poste alla base delle rappresentazioni del Carnevale locale.
Per l’occasione sono intervenute anche le delegazioni delle altre città gemellate insieme alla nostra Novara con Chalon Sur Saône: Solingen (Germania), Saint Helens (Gran Bretagna), e Naestved (Danimarca).
Il Presidente Roberto Turri, per conto del Comune di Novara, ha consegnato alle Autorità di Chalon ed al suo Sindaco, Gilles Platret, una targa e una lettera del nostro Sindaco, Alessandro Canelli. Alla consegna erano presenti anche il presidente della Grand Chalon, Sébastien Martin, e la senatrice Marie Mercier.
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
* * *

20 Marzo
Delegazione Koblenz in visita a Novara.
In data 09.03 u.s., l’Associazione ha ricevuto e accolto una delegazione ufficiale della città tedesca di Koblenz, gemellata con Novara. L’incontro, organizzato dalla Prof.ssa Cav. Gabriella Colla e reso possibile anche grazie all’intervento del Comune e dell’assessore ai gemellaggi Valentina Graziosi, si è tenuto presso la Sala del Compasso, collocata all’interno della Cupola di San Gaudenzio, da sempre simbolo dell’identità religiosa e culturale della nostra città.
Nel corso della giornata, il presidente dell’Associazione, Dott. Cav. Roberto Turri, e la Prof.ssa Cav. Gabriella Colla, hanno esposto ai delegati tedeschi le meraviglie nascoste di una delle più importanti opere architettoniche cittadine, oltre che portare avanti gli importanti rapporti di amicizia e scambio culturale già intrapresi fra le nostre due città.
La delegazione ha anche avuto modo di conoscere un’altra eccellenza novarese, visitando la mostra “Novara for Special”, organizzata dai Pionieri del Pallone e tenuta presso un altro importante monumento storico cittadino: la Barriera Albertina.
Tale mostra ha avuto per tema l’esibizione delle maglie indossate dai calciatori del Novara nel corso degli anni. A tale evento è intervenuto anche lo stesso allenatore della squadra, Domenico Di Carlo, con i propri collaboratori. In questo modo, i nostri ospiti tedeschi hanno avuto modo di conoscere e apprezzare le conquiste sportive della nostra città, oltre al suo passato storico e culturale.
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
* * *

20 aprile 2018:
Convocazione Assemblea Ordinaria 2018
Convocazione Assemblea Straordinaria del 2 maggio 2018

* * *

22 Settembre
Punto di incontro a Novara.
 
Nella giornata del 22.09 u.s. l’Associazione per i Gemellaggi Novaresi e per l’Amicizia Internazionale ha allestito e presidiato, in Piazza del Duomo a Novara, un gazebo con il quale ha illustrato la sua attività alla cittadinanza. L’iniziativa ha riscontrato un positivo apprezzamento da parte dei Novaresi.
Numerose persone hanno infatti avvicinato i volontari per chiedere loro informazioni e aggiornamenti circa le molteplici attività che legano il nostro Comune con quelli a lui gemellati.
Si è anche rilevata la presenza al gazebo di residenti di Koblenz e Chalon che, trovandosi in visita a Novara, sono giunti in Piazza del Duomo ad esprimere la loro approvazione per l’operato dell’Associazione, oltre che ricevere gli ultimi aggiornamenti circa le prossime attività di scambio culturale.
“Questo segno di stima ed affetto,” ha dichiarato il Presidente dell’Associazione, Dott. Cav. Roberto Turri, “ci ha molto colpiti e ci ha dato ulteriore prova di quanto sia importante per la nostra comunità continuare a mantenere e potenziare i rapporti con i nostri amici d’Oltralpe.
Non è un caso se, fra i cittadini esteri che si sono avvicinati al nostro tavolo, erano presenti anche Novaresi da tempo emigrati a Koblenz e Chalon. Questo è un chiaro segno che il legame fra le nostre comunità è stato e ancora oggi è vivo e sentito.”
Lieti per il positivo riscontro ottenuto dalla popolazione, l’Associazione per i Gemellaggi Novaresi e per l’Amicizia Internazionale hanno anche annunciato l’apertura di una newsletter sul proprio sito internet.
L’iscrizione a questo servizio sarà del tutto gratuita e aperta alla cittadinanza, in modo che chiunque lo desideri possa essere costantemente informato circa le prossime iniziative che i volontari dell’Associazione andranno ad organizzare nei prossimi mesi con la consueta energia ed entusiasmo.
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
(Foto: Archivio Gemellaggi Novaresi).
 
* * *

22 Ottobre
Corriere di Novara • Scambi culturali: novaresi a Chalon per l'Erasmus Day.
Corriere di Novara del 22 ottobre 2018.

* * *

18 Novembre
Il Consiglio Direttivo ha deciso di ripristinare la tradizionale S. Messa a suffragio degli Associati defunti. La S. Messa è prevista per domenica 18 novembre alle 11.15 presso il Santuario di Maria Ausiliatrice (Salesiani) in baluardo La Marmora 14 a Novara. Al termine si svolgerà, per chi lo desidera, un pranzo da Gunther (tipico ristorante tedesco in via Agogna 1, Torrion Quartara Novara, per un momento di convivialità e aggiornamenti sui progetti futuri dell’Associazione.
Vi chiedo gentilmente di dare conferma della Vostra presenza e di eventuali graditi ospiti entro venerdì 16 pv.
 
* * *

2 Dicembre
Domenica 2 dicembre a Chalon si terrà la "Corrida Pedestre"; il Vice Presidente Ezio Romano sta organizzando un pullman in collaborazione con Avis Novara per partecipare. E' un'ottima opportunità di aggregazione e visita della città di Chalon.
Per tutte le informazioni riguardo a questa manifestazione e la relativa organizzazione del viaggio, occorre rivolgersi direttamente ad Ezio Romano cell. 348 277 7777.
 
* * *

14 Dicembre
Come ogni anno sarà organizzata la cena degli Auguri. L'appuntamento è fissato per venerdì 14 dicembre presso il Ristorante l'Ovale, via della Pace 13 a Novara.
Durante la Cena ci sarà un momento dedicato all'Associazione, dove riassumeremo le attività svolte durante l’anno, illustreremo i programmi futuri e... Ovviamente ci scambieremo i tradizionali auguri natalizi, in un clima di amicizia e serenità che ha sempre contraddistinto questa serata.
E' sempre gradita la presenza di parenti e amici, confermare la Vostra presenza entro martedì 11 dicembre.
 

Attività 2009 Attività 2010 Attività 2011 Attività 2012 Attività 2013 Attività 2014 Attività 2015 Attività 2016 Attività 2017 Attività 2019

Torna alla pagina precedente

C.F. 94031010039 - Copyright 2009-2018 gemellagginovaresi.it. Tutti i diritti riservati. - Privacy